Clima, Costa: “Benvenuto Trump, lieto che stia cambiando idea”

"Premesso che bisogna leggere tutto il pensiero completo del suo discorso, considerate le posizioni chiare che ha assunto negli ultimi anni, sono lieto che Trump si stia orientando verso un modo diverso di concepire la tutela della Terra"

MeteoWeb

“Premesso che bisogna leggere tutto il pensiero completo del suo discorso, considerate le posizioni chiare che ha assunto negli ultimi anni, sono lieto che Trump si stia orientando verso un modo diverso di concepire la tutela della Terra perche’ il resto del pianeta e’ gia’ pronto, e’ gia’ in quella direzione. Quindi, l’aiuto degli Stati Uniti e’ un compagno di viaggio importantissimo per andare piu’ veloce, per andare meglio”.

A dirlo, a margine del convegno sulla sostenibilita’ promosso da Anci al Comune di Torino, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa a proposito dell’intervento del presidente degli Stati Uniti durante l’incontro con il principe Carlo d’Inghilterra. “Penso sia sotto gli occhi di tutti – aggiunge il ministro Costa – che stiamo vivendo un periodo di cambiamenti climatici particolari. Benvenuto quindi su questo vagone che vuole far si’ che il pianeta abbia un futuro, perche’ come si dice il pianeta puo’ fare a meno dell’essere umano, e’ l’essere umano che non puo’ fare a meno del pianeta. Bene che Trump se ne sia reso conto”.