Caldo africano: il confronto tra l’ondata di calore di fine Giugno e quella attuale con le immagini di Sentinel-3

Questa animazione mostra le temperature della superficie terrestre di oggi, 25 luglio, messe a confronto con i dati registrati il 26 giugno durante l’altra ondata di caldo

Una seconda feroce ondata di caldo africano sta colpendo l’Europa meno di un mese dopo quella devastante di fine giugno. Il picco è atteso per oggi e i tanti record infranti tra Francia, Germania, Olanda e Belgio, tutte oltre i +40°C, lo dimostrano. Parigi ha raggiunto i +42,4°C, il suo record assoluto.

Meteo, l’ondata di caldo africano infiamma l’Europa: nuovi record, Francia, Germania, Olanda e Belgio oltre i +40°C [DATI]

L’animazione che trovate in fondo all’articolo mostra le temperature della superficie terrestre di oggi, 25 luglio, messe a confronto con i dati registrati il 26 giugno durante l’altra ondata di caldo. La mappa è stata generata utilizzando il radiometro per la temperatura della superficie terrestre e del mare del Copernicus Sentinel-3. Il satellite misura la reale quantità di energia emanata dalla Terra. Questa mappa rappresenta, quindi, la reale temperatura della superficie terrestre. Le nuvole sono visibili in bianco nell’immagine, mentre il blu chiaro rappresenta le aree coperte di neve.

In molti Paesi, sono in vigore allerte rosse contro il caldo, incluse Italia, Spagna e Francia, e i cittadini sono avvisati di stare idratati e di evitare di mettersi in viaggio.

ondata caldo
Credit: ESA