Incendi in Sardegna: aperte inchieste, stato di calamità naturale a Bari Sardo

Incendi in Sardegna: la Procura ha aperto dei fascicoli di inchiesta in riferimento i roghi che hanno devastato centinaia di ettari di macchia mediterranea

MeteoWeb

La Procura di Lanusei ha aperto dei fascicoli di inchiesta in riferimento agli incendi che lo scorso fine settimana hanno devastato centinaia di ettari di macchia mediterranea, in prossimità della spiaggia di Orrì a Tortolì, a Foxi Lioni, e a Cea nel Comune di Bari Sardo, dove sono state evacuate circa 6mila persone da spiagge, camping, resort e abitazioni private. L’ipotesi di reato è di incendio doloso, per il momento contro ignoti.

Anche la giunta comunale di Bari Sardo, dopo quella di Tortolì, ha chiesto lo stato di calamità naturale alla Regione.