Dopo maltempo a Bolzano 550 cedri sorvegliati speciali

In seguito agli eventi meteorologici dello scorso 6 agosto sono numerose le richieste di aiuto e di intervento da parte dei cittadini che vivono in prossimità di alberature condominiali

MeteoWeb

In seguito agli eventi meteorologici dello scorso 6 agosto sono numerose le richieste di aiuto e di intervento da parte dei cittadini che vivono in prossimità di alberature condominiali. Non potendo la Giardineria comunale intervenire direttamente in ambito privato, i tecnici ed i botanici comunali competenti si sono resi disponibili a promuovere un incontro pubblico con gli amministratori di condominio interessati per orientare gli stessi in questa fase di valutazione della stabilita’ delle piante e delle loro esigenze manutentive.

“L’obiettivo – spiega una nota del sindaco, Renzo Caramaschi- è quello di non ridurre il patrimonio arboreo della citta’ sull’onda emotiva, ma di valutare, anche mediante esperti incaricati dai condomini, quali misure intraprendere caso per caso”. Sorvegliati speciali in particolare i cedri: 550 quelli sul suolo pubblico su un patrimonio complessivo di 12.000 alberi, molti di piu’ quelli privati.

“Andranno controllati, potati, verificati nella loro tenuta e, come estrema ratio, in ultima battuta, in caso di pericolo di schianto o caduta, abbattuti e sostituiti con altri di diversa specie”, aggiunge Caramaschi.