Incendio Gran Canaria, è emergenza: fiamme alte 50 metri, 6.000 ettari colpiti e 9.000 evacuati [LIVE]

Ancora emergenza incendi a Gran Canaria: un rogo ha interessato 8 comuni causando ben 9.000 evacuati

MeteoWeb

Situazione al limite dell’emergenza ambientale a Gran Canaria dove sabato scorso è scoppiato un violento incendio che sta causando ingenti danni. Sono ben 9.000 le persone evacuate, mentre 6.000 gli ettari colpiti. Lo riporta El Pais, sottolineando che le fiamme hanno raggiunto oltre 50 metri di altezza, coinvolgendo otto comuni.

Stamani è stato attivato un dispiegamento di forze senza precedenti nell’area, con la partecipazione di oltre 700 persone a terra e il supporto aereo di 16 velivoli: quattro idrovolanti, un aereo forestale e 11 elicotteri, nove dei quali dedicati a combattere il fuoco e due per compiti di coordinamento. Come spiegato dal presidente delle Isole Canarie, Angel Victor Torres, ci sono 549 persone che non saranno in grado di tornare a casa oggi, e che sono già stati forniti oltre 500 rifugi temporanei.

Solo una decina di giorni fa l’isola era già stata interessata da un vasto incendio che aveva causato svariati danni. 

Per approfondire:

Incendi a Gran Canaria: in fiamme il grande Parco naturale di Tamadaba