Carne contaminata, è allarme listeriosi: 150 casi confermati, 1 decesso

Allarme carne contaminata nel Sud della Spagna dove si sta diffondendo l'epidemia di listeriosi, sopratutto in Andalusia

MeteoWeb

Paura nel Sud della Spagna dove si sta diffondendo l’epidemia di listeriosi, sopratutto in Andalusia: sono 150 casi confermati, per aver consumato carne contaminata, ma il numero potrebbe aumentare. I casi confermati dal Centro di coordinamento delle emergenze del ministero della Salute nel suo ultimo report che non esclude che nei prossimi giorni emergano nuovi casi di persone.

Sara’ la giunta regionale dell’Andalusia, secondo la ministra a interim della Salute, Maria Luisa Carcedo, che dovra’ effettuare le ispezioni e le indagini necessarie per sapere “esattamente dove si e’ verificata la falla”. Un giorno dopo la prima morte avvenuta – una donna di 90 anni – il ministero ha confermato 132 casi in Andalusia relativi al consumo di carne contaminata del marchio Mecha’, dell’azienda Magrudis: 108 a Siviglia, 11 a Huelva, 6 a Cadice, 4 a Malaga e 3 a Granada. Finora – secondo il portavoce della giunta andalusa per la crisi sanitaria, Jose’ Miguel Cisneros – 53 persone rimangono ricoverate in ospedale, 23 delle quali sono donne in gravidanza e tre sono in terapia intensiva.