Ricerca, il Ministro Tria visita il laboratorio del Gran Sasso: “Cuore delle grandi eccellenze italiane”

"Ci sono eccellenze italiane, come quelle che incontriamo qui oggi, purtroppo spesso poco note perfino all'interno del nostro paese, che - sottolinea il ministro- ci vedono in testa alle classifiche globali della ricerca

MeteoWeb

“Siamo qui alla frontiera mondiale della conoscenza dove collaborano insieme scienziati di tutto il mondo”. Così il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria in visita ai Laboratori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare del Gran Sasso. “Ci sono eccellenze italiane, come quelle che incontriamo qui oggi, purtroppo spesso poco note perfino all’interno del nostro paese, che – sottolinea il ministro- ci vedono in testa alle classifiche globali della ricerca di base e delle scoperte scientifiche che attirano l’interesse di tutto il mondo. Dobbiamo continuare a investire in questa nostra preminenza per coltivarla e difenderla e al tempo stesso puntare a conquistarne altre in nuovi settori. Passano anche e soprattutto di qui i sentieri per rilanciare crescita e competitività dell’Italia sui mercati internazionali”, sottolinea Tria.