Lo smog aumenta le malattie polmonari come un pacchetto di sigarette al giorno

Uno studio rivela che lo smog è pericoloso per i polmoni quanto le sigarette

MeteoWeb

Lo smog pericoloso quanto la sigaretta: secondo uno studio l’inquinamento atmosferico accelera la progressione di malattie polmonari, come l’enfisema, tanto quanto fumare un pacchetto di sigarette al giorno. Lo rivela una ricerca pubblicata su ‘Jama’ frutto della collaborazione tra l’Università di Washington, la Columbia University e l’Università di Buffalo.

L’enfisema è una condizione in cui la distruzione del tessuto polmonare porta ad avere un respiro sibilante, tosse e affanno, e un aumento del rischio di decesso.  “Siamo rimasti sorpresi nel vedere quanto sia stato forte l’impatto dell’inquinamento atmosferico in alcune grandi città americane sulla progressione dell’enfisema nella popolazione. Una dato evidente nelle scansioni polmonari esaminate e equivalente ai danni del fumo, che è di gran lunga la causa più nota dell’enfisema“, ha affermato il co-autore Joel Kaufman.

AFP/LaPresse

I ricercatori hanno scoperto “che l’esposizione a un livello di ozono nell’ambiente più alto di 3 parti per miliardo per un periodo di 10 anni è stato associato ad un aumento del rischio di sviluppare l’enfisema l’equivalente a quello di chi ha fumato un pacchetto di sigarette al giorno per 29 anni”.

Lo studio, che si è basato sui dati su una ricerca svolta nell’arco di 18 anni su 7000 persone, ha stabilito inoltre che i livelli di ozono in alcune grandi città degli Stati Uniti, tra cui Chicago, Los Angeles, Baltimora e New York, “stanno aumentando con questa intensità per colpa, in parte, dei cambiamenti climatici”.