Apple, stasera arriva l’aggiornamento iOS 13: quali iPhone lo supportano, le novità e le funzionalità principali [INFO]

L’aggiornamento iOS 13, disponibile dalla 19 di stasera, porterà tutta una serie di funzionalità per i modelli di iPhone a partire dal 6S/6SE fino ai più recenti

MeteoWeb

Apple ha da poco presentano i nuovissimi iPhone 11 e iPhone 11 Pro, ma per avere le più recenti caratteristiche non è necessario comprare i due nuovi modelli. Infatti, l’aggiornamento iOS 13, disponibile dalla 19 di stasera, porterà tutta una serie di funzionalità per i modelli di iPhone a partire dal 6S/6SE fino ai più recenti. Con questo aggiornamento, Apple ha messo l’accento sulla privacy e sul miglioramento delle applicazioni di base dell’iPhone, come Foto e Mappe. Nonostante sia difficile fornire una lista esaustiva, ecco alcune delle caratteristiche migliori e più utili che il nuovo aggiornamento apporterà al vostro “melafonino”.

Un nuovo layout per Foto

LaPresse/Reuters

Apple sa che a volte servono un bel po’ di scatti per avere la foto che vogliamo davvero, quindi ora organizza le foto in maniera più intelligente in iOS 13. La nuova scheda Foto all’interno dell’app ordina le foto per giorni, mesi e anni, mettendo in risalto le foto che sembrano più importanti sulla base del loro contenuto e filtrando i doppioni. Si può anche vedere l’intera raccolta nella sezione “Tutte le foto”. Inoltre, viene introdotto il nuovo effetto High-Key Mono. Nella modalità ritratto, è ora possibile regolare l’illuminazione per avvicinare virtualmente la luce al soggetto e ottenere inquadrature più nitide con tratti del viso più luminosi oppure per allontanare la luce e creare uno stile più discreto.

Sign In with Apple

La funzionalità Sign In with Apple permette di accedere ad app e siti web in maniera più rapida e facile utilizzando il proprio ID Apple. Potremo, quindi, dire addio a moduli da compilare e nuove password da creare. Basta premere su “Sign In with Apple”, utilizzare Face ID o Touch ID ed è già tutto fatto.

Mappe

Riprogettata dalle fondamenta, la nuova app Mappe presenta dettagli notevolmente migliorati e più realistici per strade, spiagge, parchi, edifici e molto altro. Verrà introdotta anche la funzionalità Look Around per esplorare i posti verso cui siamo diretti con una coinvolgente esperienza 3D che darà una vista a 360° del posto. Inoltre, sarà possibile creare collezioni con i posti preferiti e condividerle con gli amici e la famiglia. Sarà possibile vedere in diretta orari di partenza, l’attuale posizione di bus e treni e un programma più dettagliato sulle fermate dei mezzi.

Le schede in Safari si chiudono automaticamente

È molto facile aprire una scheda dopo l’altra sul browser web del proprio iPhone e dimenticare di chiuderle quando si finisce. Safari in iOS 13 ha una nuova e utilissima funzionalità che fa proprio al caso. Ora si può impostare che le schede si chiudano automaticamente dopo un giorno, una settimana o un mese. Basta aprire il menu “Impostazioni”, poi “Safari”, sezione “Schede” e infine “Chiudi schede”.

Passare ad una scheda già aperta in Safari

AFP/LaPresse

Un’altra utile funzionalità per la gestione delle schede in Safari è la possibilità di passare velocemente ad una scheda già aperta, se si tenta di digitare quell’indirizzo web nella barra di ricerca del browser. Questo può essere particolarmente utile se si tengono molte schede aperte e se ne perde traccia.

Dark Mode

Quando si utilizzerà il tema Dark Mode, gli elementi dell’interfaccia utente, come centro di controllo, notifiche e app Apple, come Mail, Calendario e Mappe, avranno un aspetto più scuro, che può facilitare gli occhi. Per attivare la Dark Mode, aprire “Impostazioni”, poi “Schermo” e infine “Luminosità”.

Più trasparenza nel modo in cui le app utilizzano la posizione

In iOS 13, si avranno più notifiche su quanto le app stanno utilizzando la posizione, rendendo più facile la comprensione di quali servizi  stanno vedendo i nostri spostamenti. Dopo aver installato il nuovo aggiornamento, si riceveranno notifiche che diranno quante volte un’app ha utilizzato la posizione e dove.

Gestire Wi-Fi e Bluetooth dal centro di controllo

allergia al wi-fiCon iOS 13 non ci sarà più bisogno di andare nel menù “Impostazioni” per connettersi ad una nuova rete Wi-Fi o ad un dispositivo Bluetooth. Lo si potrà fare tenendo premute le icone Wi-Fi e Bluetooth nel centro di controllo, al quale si accede scorrendo con il dito verso il basso dall’angolo superiore destro dello schermo su Phone X e modelli successivi. Se invece si utilizza un iPhone 8 o modelli precedenti, scorrere verso l’alto dal fondo dello schermo.

L’app Promemoria è molto più completa

Apple sta aggiornando diverse delle sue app di base in iOS 13, inclusa l’app Promemoria. L’aggiornamento introduce un restyling pieno di nuove e più ricche funzionalità. Si potranno aggiungere più contenuti a promemoria specifici, come foto e documenti, e organizzare i promemoria in liste.

La ricerca è più intelligente in Messaggi

iphone
iPhone

Quando si scorrerà verso il basso dall’alto dello schermo nell’app Messaggi per aprire la barra di ricerca, Apple ora presenterà suggerimenti per contatti e contenuti che potremmo voler trovare. Questo riquadro mostrerà le persone contattate con maggiore frequenza, ma suggerirà anche foto, posti, allegati e link dai messaggi recenti. È un modo veloce per trovare contenuti dai messaggi con un paio di tocchi.