Ingerisce hashish e cocaina: bimbo in ospedale

Un bimbo di un anno e mezzo è stato ricoverat ieri, in Rianimazione a Palermo, dopo avere ingerito hashish e cocaina

MeteoWeb

Paura ieri in Sicilia per un bimbo di un anno e mezzo ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Palermo: il piccolo aveva ingerito hashish e cocaina. Inizialmente il bimbo era stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Buccheri La Ferla, poi è stato trasferito in Rianimazione all’ospedale dei Bambini.

Per ore i genitori sono rimasti dietro la porta del reparto in attesa di notizie. Il piccolo, dopo 24 ore, ore è migliorato ed è stato portato in Pediatria. La polizia ha segnalato la vicenda al tribunale dei Minori.

Il padre ha raccontato alla Polizia, che indaga sulla vicenda, che il bimbo giocava fuori casa e avrebbe trovato lo stupefacente in strada. Una versione che non convince gli agenti. Gli investigatori hanno compiuto una perquisizione nella casa dell’uomo dove però non sarebbe stata trovata traccia di sostanze stupefacenti.