Giovane scomparso in Sardegna: in campo anche i sommozzatori

Proseguono senza sosta le ricerche di Cristian Farris, il 27enne di Orroli scomparso lunedì sera dal suo paese e il cui furgone è stato trovato bruciato in una stradina di campagna nel Nuorese

MeteoWeb

Proseguono senza sosta le ricerche di Cristian Farris, il 27enne di Orroli scomparso lunedì sera dal suo paese e il cui furgone è stato trovato bruciato in una stradina di campagna nel Nuorese. Stamattina sono arrivati i sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Cagliari a scandagliare i corsi d’acqua derivati dalla diga Flumendosa, vicino al luogo dove è stato ritrovato il veicolo del giovane.

Sul posto da giorni c’è un notevole dispiegamento di forze: gli uomini della Protezione civile, i Vigili del fuoco di Nuoro, gli uomini del Corpo Forestale, le Unita’ cinofile di Cagliari e Capoterra. Intanto continuano a giungere nuove segnalazioni ai Carabinieri e ai familiari di Cristian da parte di persone che dicono di avere avvistato il giovane.

Ieri era arrivata ai Carabinieri una chiamata che indicava il 27enne a Cagliari, ma i carabinieri non hanno trovato nessuna traccia. Le indagini sono coordinate dai Carabinieri della Compagnia di Isili con i colleghi della Compagnia di Jerzu. I familiari di Cristian continuano a lanciare appelli per fornire elementi utili al ritrovamento del giovane.