Da Marte alla sala operatoria: come l’innovazione aerospaziale influenza la medicina

Come l'innovazione aerospaziale influenza la medicina? Se ne discuterà a Brescia, il 5 Ottobre ore 10.30 persso Librixia in Piazza Vittoria

MeteoWeb

Nelle ultime decadi si sono evidenziati grandi cambiamenti, in ambito medico, nel percorso diagnostico terapeutico e chirurgico. Strumenti sempre più avanzati che provengono dal mondo della ricerca aerospaziale hanno aperto a prospettive prima inimmaginabili. 

Nel corso di Librixia, la fiera del libro di Brescia, in Piazza Vittoria alle ore 10.30 , si discuterà di questi temi attraverso la ricostruzione della storia del trattamento delle malattie cardiovascolari e la definizione di un parallelismo tanto inusuale quanto sorprendente tra medicina e ricerca aerospaziale. 

Durante l’incontro interverranno: Tommaso Ghidini , Capo della Divisione di Strutture, Meccanismi e Materiali dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), Giovanni Troise, Direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia di Fondazione Poliambulanza, Giacomo Canobbio, Professore di Teologia sistematica presso la Facoltà Teologica dell’Italia settentrionale. 

A seguire sarà possibile prendere parte a una visita guidata in Fondazione Poliambulanza, per visionare il nuovo blocco operatorio cardiovascolare, il cui fiore all’occhiello è costituito dalla sala operatoria ibrida, unica in Italia per dimensioni e tecnologia. 

Alle ore 14.30 sempre in Fondazione Poliambulanza (sala ibrida – blocco cardiovascolare), si terrà l’evento inaugurale del nuovo blocco operatorio cardiovascolare. 
Interverranno: Mario Taccolini, Presidente di Fondazione Poliambulanza, Pierantonio Tremolada, Vescovo di Brescia, Tommaso Ghidini, Capo della Divisione di Strutture, Meccanismi e Materiali dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), Claudio Cuccia, Direttore del Dipartimento Cardiovascolare di Fondazione Poliambulanza, Giovanni Troise, Direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia di Fondazione Poliambulanza, Raffaello Bellosta, Direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare di Fondazione Poliambulanza. 

La moderazione di entrambi i momenti è affidata a Federico Mereta, Medico e Giornalista scientifico, collaboratore Sportello Cuore Repubblica.