Maltempo, incidente in mare: un morto e un ferito

Sarebbe stato provocato dalle cattive condizioni meteo-marine l'incidente sul cargo "Malta" del gruppo Grimaldi, in cui è morto un marinaio bulgaro di 24 anni e un altro è rimasto ferito

MeteoWeb

Sarebbe stato provocato dalle cattive condizioni meteo-marine l’incidente sul cargo “Malta” del gruppo Grimaldi, in cui è morto un marinaio bulgaro di 24 anni e un altro è rimasto ferito. La nave, partita ieri sera da Cagliari con destinazione Porto Torres, è attraccata nel pomeriggio nello scalo turritano – l’arrivo previsto era alle 8.30 – e a bordo sono subito saliti gli uomini della Capitaneria per tutte le verifiche del caso.

Il rapporto sarà poi trasmesso alla Procura di Sassari, che sull’incidente ha aperto un’inchiesta. Da una prima ricostruzione, sembra che i due marittimi siano caduti a causa del mare in burrasca: la peggio l’ha avuta il ragazzo di 24 anni.

Si è appreso così che i feriti sono in tutto tre: il più grave ha una frattura a una gamba, gli altri due hanno riportato diverse contusioni. La forte ondata ha scaraventato i quattro marittimi contro una grata di ferro, provocando la morte del 24enne e il ferimento degli altri compagni di lavoro, ora ricoverati all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari.

I militari della Capitaneria, guidati dal comandante, il capitano di Fregata Gianluca Oliveti, stanno raccogliendo le deposizioni dei vari membri dell’equipaggio per stabilire con esattezza la dinamica dell’incidente. La pm del tribunale di Sassari, Beatrice Giovannetti, ha aperto un’inchiesta e per il momento non ha disposto il sequestro della nave cargo.