Allerta Meteo, la Tempesta Mediterranea sta flagellando Italia e Balcani: maltempo tropicale, situazione critica

Allerta Meteo, la Tempesta Mediterranea porterà intense piogge in Italia e in parti dei Balcani fino a metà settimana ma le grandi piogge non finiranno qui

MeteoWeb

Un altro round di forti piogge nel Mediterraneo estenderà il pericolo di alluvioni, avvisa AccuWeather, autorevole centro meteorologico statunitense, sulla Tempesta Mediterranea in corso. Il sistema nel Mediterraneo occidentale porterà intense piogge in Italia e in parti della Penisola Balcanica fino a metà settimana. La Tempesta Mediterranea ha già prodotto aree di pioggia al Sud Italia, con i quantitativi più alti caduti nella notte.

Allerta Meteo, il Ciclone Mediterraneo sta risalendo l’Italia: altre 24 ore di forte maltempo, è come un Uragano di 2ª Categoria

Maltempo, situazione drammatica al Sud: alluvione a Matera, vento a 150km/h in Puglia [LIVE]

Allerta Meteo rossa in Calabria: il versante Ionico il più colpito, 170 mm in 12 ore [DATI]

Ondata di maltempo in Puglia, Basilicata, Sicilia e Calabria: violente raffiche di vento, mareggiate e alberi crollati

Oggi, questa banda di pioggia più intensa si diffonderà verso nord anche sul Centro-Nord dell’Italia e verso est sui Balcani occidentali. Gli acquazzoni in queste aree potranno continuare fino a stanotte. Mentre la tempesta si spinge verso nord-est sull’Est Europa fino a giovedì, la pioggia potrebbe continuare lungo la costa dalla Slovenia alla Grecia. “Quantitativi totali di pioggia di 50-100mm sono attesi sull’area fino a giovedì”, afferma Tony Zartman, meteorologo di AccuWeather.

Allerta Meteo, pesante avviso di Estofex: la Tempesta Mediterranea flagella il Sud Italia con nubifragi, forti venti, grandine e tornado

Fino al pomeriggio di ieri, Roma ha riportato 65mm di pioggia, che hanno portato il totale mensile a 129mm (i quantitativi totali tipici dell’intero mese sono di 135mm), secondo AccuWeather. Anche Napoli ha superato le sue precipitazioni mensili normali di 89mm con i 146mm caduti dall’inizio di novembre.

Ma le precipitazioni a Kerkyra, nella Grecia occidentale, sono state ancor più eccezionali: fino a questo punto del mese, sono caduti 331mm di pioggia, superando di gran lunga i 79mm della norma. In generale, è stato un anno molto piovoso a Kerkyra con 1209mm di pioggia caduti fino all’inizio di novembre. I quantitativi normali di pioggia in un anno sono di 690mm per la città. Con gli ulteriori round di pioggia previsti fino alla fine del mese, Kerkyra potrebbe riceve i quantitativi di un anno di pioggia nel solo mese di novembre, riporta AccuWeather.

Altra pioggia sull’area aumenterà solo il rischio di alluvioni lampo e frane per tutta la settimana. Le condizioni piovose hanno portato terreni saturi nell’area, rendendo più facile per i forti venti abbattere gli alberi”, ha aggiunto Zartman.

E le piogge sull’Europa meridionale non sono destinate a finire presto. Mentre una piccola tempesta porterà un altro veloce round di pioggia al Sud Italia nella giornata di giovedì 14 novembre, una grande tempesta attraverserà l’Europa occidentale, prima di dirigersi verso il Mediterraneo, prolungando il rischio di alluvioni. In maniera simile all’attuale tempesta, rallenterà e rimarrà in stallo vicino al Mediterraneo occidentale durante il weekend del 15-17 novembre. Tra la notte di giovedì 14 e venerdì 15, è previsto l’arrivo di forte pioggia e neve in montagna, che si diffonderanno sul Centro-Nord dell’Italia. Quest’area di pioggia sembra dissiparsi durante la giornata di sabato 16, ma non sarà l’ultimo round di forti piogge per l’area. Ulteriore pioggia intensa dovrebbe arrivare sull’area alla fine della prossima settimana, con diffusi e pesanti acquazzoni, avvisa AccuWeather.

Previsioni Meteo, dopo la Tempesta Mediterranea arriva la NEVE: attenzione al maltempo del weekend 15-17 Novembre

Su MeteoWeb stiamo seguendo tutto il maltempo in diretta con uno speciale di Nowcasting: per monitorare la situazione, ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: