Gran Bretagna, completata l’identificazione delle vittime del tir: tutti vietnamiti

Sono tutte vietnamite le vittime del tir della morte, trovato nel sud dell'Inghilterra lo scorso 23 ottobre: l'identificazione dei corpi è stata completata

MeteoWeb

Sono tutte vietnamite le vittime del tir della morte, trovato nel sud dell’Inghilterra lo scorso 23 ottobre. L’identificazione dei corpi è stata completata, ha reso noto la polizia britannica, che ha lavorato con i colleghi vietnamiti, e poi ha informato tutte le famiglie dei migranti morti soffocati nel camion.

L’identificazione è stata possibile grazie a campioni del dna prelevati dalle famiglie dei 39 profughi, che temevano che i loro parenti dispersi si trovassero su quel camion.

Attualmente resta sotto accusa il conducente del mezzo, un nordirlandese di 25 anni, che aveva prelevato con il suo rimorchio il container carico di migranti nel porto inglese di Purfleet, in Inghilterra, proveniente dal Belgio: è accusato di omicidio colposo e traffico di esseri umani. In Irlanda c’è stato un altro arresto ed i britannici ne hanno chiesto l’estradizione. Diverse altre persone sono finite in manette in Vietnam.