Ambiente, Comuni Ricicloni: riconoscimento per Piglio

Premiati i Comuni Ricicloni, cioè quelli che hanno superato il 65% di raccolta differenziata

MeteoWeb

Anche per quest’anno il Comune di Piglio, ha ottenuto il riconoscimento di Comune Riciclone, durante la terza edizione dell’Ecoforum di Legambiente Lazio, svoltasi a Roma, durante il quale sono stati premiati i Comuni Ricicloni, cioè quelli che hanno superato il 65% di raccolta differenziata, su base dati del catasto rifiuti ISPRA e con cifre relative al conferimento del 2018. “E’ una grande soddisfazione ricevere a nome della comunità di Piglio questo riconoscimento –ha commentato  il Sindaco Mario Felli presente all’evento- che rappresenta  il risultato di un grande senso civico che la cittadinanza di Piglio continua a dimostrare nel rispetto dell’ambiente. E’ un riconoscimento che condivido con piacere con tutti i membri della macchina amministrativa, con tutti i cittadini di Piglio, che attraverso le nostre attività di comunicazione, hanno ben compreso quanto sia importante per una comunità, un territorio seguire le buone pratiche per la raccolta differenziata, e di certo abbiamo oggi uno stimolo a fare ancora di più, nel raggiungere obiettivi ancora più alti”.  “Il rispetto per l’ambiente passa soprattutto nel buon costume della raccolta differenziata –ha sottolineato il consigliere Cristian Scarfagna delegato all’Ambiente-  abbiamo in progetto importanti iniziative che si avvieranno con il nuovo anno, per sensibilizzare e far crescere ancora di più i numeri della raccolta differenziata”.  In provincia di Frosinone questi i Comuni che hanno ricevuto il riconoscimento di Comuni Ricicloni: Paliano, Ausonia, Piglio, Castelliri, Sant’Ambrogio sul Garigliano, Alatri, Aquino, Castro dei Volsci, Ceprano, Colle San Magno, Piedimonte San Germano, Pignataro Interamna, Rocca d’Arce, Serrone, Strangolagalli e Villa Santa Lucia.