Bimbo di 19 mesi in pronto soccorso in stato di incoscienza: intossicato da hashish

Bambino di appena 19 mesi in stato di incoscienza in pronto soccorso: al piccolo è stata riscontrata un'intossicazione da hashish

MeteoWeb

Ieri pomeriggio una 25enne si è recata al pronto soccorso dell’ospedale San Camillo di Roma con il suo bambino di appena 19 mesi in stato di incoscienza: al piccolo è stata riscontrata un’intossicazione da hashish.
Sul posto sono intervenuti i poliziotti dei commissariati Monteverde, Colombo e Montemario: sono stati arrestati per detenzione di droga ai fini di spaccio i fratelli della mamma, di 26 anni il primo e minorenne l’altro. Nelle perquisizioni all’interno di un’abitazione in zona Garbatella gli investigatori hanno trovato 200 grammi di cocaina, un coltello a serramanico e un bilancino di precisione. I genitori del bambino, una 25enne e un 39enne, sono stati invece denunciati in stato di libertà per lesioni.
Il piccolo è stato successivamente trasferito al Policlinico Gemelli: non sarebbe in pericolo di vita.