Cargo incagliato in Sardegna: i tecnici saliranno a bordo in elicottero per una ricognizione

Tutto è pronto per l'intervento che dovrebbe far uscire la nave dalla fase di stallo, ma i tecnici hanno bisogno di ulteriori informazioni

MeteoWeb

Sarà necessaria una nuova ricognizione, questa volta a bordo, per definire un piano per disincagliare dagli scogli il cargo italiano Cdry Blue, bloccato sulla costa di Sant’Antioco, nella Sardegna sud occidentale. Sarà un’impresa anche solo salire sulla nave, visto che è difficile avvicinarsi dal mare: i tecnici olandesi si caleranno, accompagnati dalla Guardia costiera, da un elicottero. Si tratta di un “raid” preliminare alle operazioni di “disincaglio”, che non si preannunciano facili. Oggi, a causa delle condizioni meteorologiche con vento forte, è stato possibile fare ben poco. Tutto è pronto per l’intervento che dovrebbe far uscire la nave dalla fase di stallo. Ma i tecnici hanno bisogno di ulteriori informazioni che si possono recuperare soltanto a bordo della nave con il recupero della “scatola nera” dal mercantile. Domani la situazione, dopo la discesa dall’elicottero, dovrebbe essere più chiara.