Maltempo, Anbi: “7 miliardi di danni all’anno, dal 2013 trasferiti 911 milioni”

Ogni anno le calamità naturali costano 7 miliardi di euro all'Italia: dal 2013 ad oggi sono stati riconosciuti ammissibili a risarcimento solo 9 miliardi, di cui però sono stati realmente trasferiti 911 milioni

MeteoWeb

Ogni anno le calamità naturali costano 7 miliardi di euro all’Italia: dal 2013 ad oggi sono stati riconosciuti ammissibili a risarcimento solo 9 miliardi, di cui però sono stati realmente trasferiti 911 milioni. Lo ha sottolineato il presidente dell’Anbi (Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni) Francesco Vincenzi, durante la presentazione a Roma del Concorso fotografico nazionale “Obiettivo Acqua”, organizzato da Coldiretti, Anbi e Fondazione Univerde.

A causa dei danni dovuti al maltempo, è emerso ancora, 12 regioni su 20 hanno chiesto lo stato di calamità nel 2017, 11 nel 2018 e 16 nel 2019. Per il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, “serve una concertazione con i soggetti del territorio per affermare i valori degli ecosistemi dell’irrigazione. E’ necessario intervenire per creare le condizioni affinchè la popolazione resti nelle aree montane, a tutela anche dell’equilibrio idrogeologico”.