Maltempo, record di piogge a Novembre: a Prato 323mm in 23 giorni

Una situazione meteo eccezionale quella che in questo autunno sta investendo la città di Prato e gran parte della Toscana

MeteoWeb

Una situazione meteo eccezionale quella che in questo autunno sta investendo la città di Prato e gran parte della Toscana. Nelle ultime ore sono caduti 33,6 mm di pioggia con un picco alle 11.45 di questa mattina quando in un solo quarto d’ora sono caduti 11mm di pioggia mettendo in difficoltà un sistema delle acque già in sofferenza per l’eccezionale piovosità dell’ultimo mese.

Ecco qualche numero: nel solo mese di novembre è piovuto intensamente per 23 giorni su 30 con 323 millimetri d’acqua, ovvero la stessa quantità caduta nei primi sei mesi dell’anno. Nel 2018 il mese più piovoso fu marzo, ma con “soli” 190 mm di accumulo. Le piogge continue e intense hanno interessato anche altri territori toscani, creando quindi piene nei fiumi che non riescono a scaricare. Questa la causa della piena del Bisenzio, che stamani ha raggiunto il primo livello di guardia, e dell’Ombrone che nelle ore è stato “osservato speciale” per i livelli sempre in crescita fino a una normalizzazione nel pomeriggio.

“La Protezione civile di Prato è sempre stata pronta negli interventi richiesti, riuscendo a riaprire in tempo record strade e sottopassi allagati. Il monitoraggio è continuo e il sistema di intervento è funzionato in modo puntuale – sottolinea il sindaco Matteo Biffoni, che ha seguito costantemente l’evolversi della situazione – Voglio ringraziare tutto il personale e tutti i volontari perché in queste settimane hanno mostrato ancora una volta professionalità, impegno e amore per la propria città”.