Marchio energetico ambientale a INBAR per il palazzo Bios nei pressi di via La Farina

Giovedì 19 dicembre alle 12,30, l'Istituto Nazionale di Bioarchitettura premierà col Marchio di Certificazione Ambientale il palazzo Bios, realizzato dalla ditta Vita e progettato dagli archh. Antonino Vita e Manuela La Rosa

MeteoWeb

Giovedì 19 dicembre alle 12,30, l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura premierà col Marchio di Certificazione Ambientale il palazzo Bios, realizzato dalla ditta Vita e progettato dagli archh. Antonino Vita e Manuela La Rosa.
Alla cerimonia di apposizione della targa, in via Oddo delle Colonne, sarà presente il Presidente Nazionale INBAR Anna Carulli, che è anche il valutatore del marchio e della procedura del processo edilizio, e l’ass. Salvatore Mondello per l’Amministrazione Comunale.

“La certificazione energetica ed ambientale – ha detto Anna Carulli – rappresenta uno strumento fondamentale per stimolare e dare garanzia rispetto al miglioramento e allo standard delle costruzioni. Inbar è stato uno tra i primi enti ad impegnarsi nel settore della sostenibilità dell’ambiente costruito, prevedendo un proprio strumento di guida e verifica dell’iter progettuale e di cantiere, a garanzia della qualità dei risultati, del risparmio energetico, della qualità dei materiali, della salubrità e del beneficio ambientale”.