Smog Lombardia: accordo Regione-ambulanti per la scatola nera

In Lombardia i commercianti ambulanti potranno continuare a circolare fino al 31 marzo in deroga ai divieti anti-smog senza incorrere in sanzioni

MeteoWeb

In Lombardia i commercianti ambulanti potranno continuare a circolare fino al 31 marzo in deroga ai divieti anti-smog senza incorrere in sanzioni, a fronte dell’impegno a installare sui loro mezzi la scatola-nera Move-In.

E’ quanto prevede l’accordo raggiunto tra l’assessore regionale all’ambiente Raffaele Cattaneo e le associazioni di categoria Fiva-Confcommercio, Apeca e Anva Confersercenti e presentato questo pomeriggio a Palazzo Pirelli.

Nella prossima Giunta – ha annunciato l’assessore Cattaneo – proporremo un atto che consentira’ di prorogare la scadenza di validita’ della deroga prevista per gli ambulanti dal 31 dicembre 2019 al 31 marzo 2020, a fronte dell’impegno delle associazioni di favorire l’adesione a Move-In a tutti gli operatori del commercio ambulante”.

L’accordo prevede un’adesione coordinata e massiva a Move-In da parte di tutti gli associati a Fiva-Confocommercio, Apeca e Anva Confersercenti nei prossimi tre mesi. “Successivamente al 31 marzo 2020 – ha affermato Cattaneo – non saranno concesse ulteriori deroghe”.