Clima, storica decisione di Microsoft: “elimineremo tutta la CO2 prodotta da noi dal 1975”

E' questa la doppia sfida lanciata da Microsoft e annunciata dal Ceo, Satya Nadella, con l'obiettivo di guidare una rivoluzione "verde" a livello globale

MeteoWeb

Emissioni zero di anidride carbonica entro il 2030 e eliminazione di tutta quella emessa fin dalla nascita del gigante informatico, nel 1975. E’ questa la doppia sfida lanciata da Microsoft e annunciata dal Ceo, Satya Nadella, con l’obiettivo di guidare una rivoluzione “verde” a livello globale. Microsoft finanzierà anche un fondo da un miliardo di dollari per aiutare clienti e aziende a seguire il suo esempio. Innovativa è la decisione di voler annullare tutte le emissioni prodotte dal gigante tech in 45 anni, entro il 2050, attraverso la creazione di nuovi boschi e l’espansione di quelli già esistenti, e il ricorso alla bio-energia per ripulire l’aria. Microsoft ha deciso di andare oltre il programma lanciato da Amazon che aveva annunciato la svolta “carbon neutral“, che consiste nel non aggiungere più CO2 rispetto a quello gia’ emesso finora. “Quando si parla di anidride carbonica, essere neutrali non e’ abbastanza”, ha commentato il presidente di Microsoft, Brad Smith.