Francia: Macron vuole il referendum sul clima

Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha espresso l'auspicio di indire un referendum sulle proposte che verranno espresse dalla Convenzione sul clima

MeteoWeb

Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha espresso l’auspicio di indire un referendum sulle proposte che verranno espresse dalla Convenzione sul clima per contribuire ad un pianeta migliore.

Questa sera, presso il Consiglio economico, sociale ed ambientale di Parigi, il presidente si confronta con 150 francesi estratti a sorte della cosiddetta Convenzione civica per il clima (Ccc) che interrogano il presidente su quali sono le sue future iniziative per ridurre le emissioni di gas a effetto serra e contribuire alla lotta ai cambiamenti climatici.

“Penso si debba indire un referendum su alcune misure, perché questo permettera’ di condividere con tutti la preoccupazione su questo tema” del clima, ha dichiarato Macron, rispondendo alle domande dei 150 membri della Convenzione sul clima a Parigi. Composta da 150 cittadini estratti a sorte, la cosiddetta ‘Convention citoyenne pour le climat’ è stata istituita dal leader francese la scorsa primavera, per formulare alcune proposte in materia anche nell’ottica di rispondere alla crisi dei gilet gialli e al rifiuto della carbon tax sul carburante.