Nuovo coronavirus: l’OMS conferma il primo caso non importato dalla Cina, trasmesso da uomo a uomo

L'OMS ha confermato il primo caso di trasmissione del coronavirus 2019-nCoV da uomo a uomo finora avvenuto al di fuori della Cina

MeteoWeb

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha confermato il primo caso di trasmissione del coronavirus 2019-nCoV da uomo a uomo finora avvenuto al di fuori della Cina.
Si tratta di un caso confermato in Vietnam, che non aveva precedenti di viaggio in nessuna parte della Cina, ma era un familiare di una persona che aveva visitato Wuhan,” ha spiegato in una nota l’OMS. Ciò “suggerisce un esempio di trasmissione uomo a uomo avvenuta in Vietnam“.
Secondo l’OMS, sono finora 1.320 i casi confermati per il nuovo coronavirus 2019-nCoV a livello globale. Di questi, 1.297 casi sono stati segnalati in Cina, inclusa Hong Kong (5), Macau (2) e Taipei (3); sono 23 i casi confermati al di fuori della Cina, in 9 Paesi.

Virus cinese, aumentano le città in quarantena: il bilancio sale a 56 vittime e 2mila infetti, vietato il commercio di animali selvatici