Sanità, Speranza: “Ssn ha bisogno di molta cura e di investimenti consistenti”

"Il Ssn ha bisogno di molta cura. E ha bisogno di una ripresa di investimenti consistente da parte dello Stato. Non bastano i soldi. Ma i soldi sono fondamentali"

MeteoWeb

“Il Ssn ha bisogno di molta cura. E ha bisogno di una ripresa di investimenti consistente da parte dello Stato. Non bastano i soldi. Ma i soldi sono fondamentali”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, che nel suo intervento a Progress, su Sky TG24 ha ricordato come nella manovra finanziaria siano state aumentate le risorse per il settore.

Un cambio di passo positivo per Federico Spandonaro, economista sanitario presidente di Crea sanità – presente in trasmissione – che ha però sottolineato la necessità di una nuova visione. “Credo che ci sia bisogno, ora, di ragionare sul ruolo della sanità nel Paese, che deve essere considerato come motore di sviluppo“, ha aggiunto Spandonaro riferendosi anche ale prossime sfide di ‘governo’ della farmaceutica e all’innovazione: due settori che già dimostrano “di essere motori di sviluppo”. 

Speranza ha ribadito “che sia necessario spendere di più. Il presidente del Consiglio Conte ha assunto un impegno, che è il vero orizzonte: entro la fine della legislatura dieci miliardi sul fondo sanitario nazionale, questa sarebbe una cifra che consentirebbe al nostro servizio sanitario nazionale un vero rilancio”.