Svelati i segreti della dieta di Cristiano Ronaldo: pesce spada, pollo e 5 pisolini al giorno per mantenere una forma fisica eccezionale [FOTO]

A partire dalla dieta, fino agli esercizi e al riposo, Cristiano Ronaldo conduce il più rigoroso degli stili di vita: un duro lavoro dietro il suo grande successo

  • Credit: Quartier Estates
    Credit: Quartier Estates
/
MeteoWeb

Il prossimo 5 febbraio, Cristiano Ronaldo compirà 35 anni. La sua carta d’identità dice che la carriera dell’attaccante della Juventus e della nazionale portoghese sembra avviarsi ai titoli di coda, ma la sua forma fisica e le sue prestazioni in campo lo rendono ancora tra i migliori calciatori del panorama mondiale. Ma dietro le scene di tanto successo, si nasconde un duro lavoro. A partire dalla dieta, fino agli esercizi e al riposo, Cristiano Ronaldo conduce il più rigoroso degli stili di vita (vedi foto della gallery scorrevole in alto, a corredo dell’articolo).

Ronaldo può consumare fino a 6 pasti al giorno, con il pesce che rappresenta una grande parte della sua dieta. Pesce spada, tonno e merluzzo sono i piatti preferiti dall’asso portoghese, che considera il pollo come “magico” per il suo alto contenuto di proteine e per i pochi grassi. A colazione, Ronaldo mangia prosciutto e formaggio e yogurt magro. Se non ce l’ha a disposizione per colazione, l’attaccante della Juventus mangia toast con avocado come spuntini durante la giornata. Il primo pranzo consiste in pollo e insalata, mentre il secondo potrebbe essere a base di pesce, forse tonno con insalata, uova e olive. La cena prevede carne o pesce, forse dividendoli in due sedute separate.

5 pisolini al giorno

Bistecca, pesce spada o il Bacalao a la Brasa, specialità di Lisbona che consiste in un mix di baccalà, cipolle e patate tagliate molto sottili e uova strapazzate, lo accompagnano verso il momento di andare a dormire. A proposito di riposo, Ronaldo si assicura 8 ore di sonno a notte, oltre ai 5 pisolini che fa durante la giornata. La stella portoghese sostiene: “Un sonno adeguato è davvero importante per ottenere il massimo dall’allenamento. Vado a letto presto e mi sveglio presto, soprattutto prima delle partite. Il sonno aiuta i muscoli a recuperare, che è davvero importante”.

I migliori consigli per dormire bene: l’incredibile metodo di Cristiano Ronaldo e il parere degli esperti

Chiaramente, la palestra e l’esercizio fisico costituiscono un’enorme parte della vita di Cristiano Ronaldo, come dimostrano la sua eccezionale forma fisica e il veloce recupero dagli infortuni. L’attaccante segue una routine di pilates che si concentra sul lavoro di resistenza.

Il nuoto e la crioterapia

Ronaldo è anche un grande fan del nuoto, che pratica spesso in piscina con il figlio Cristiano Junior. Inoltre, Ronaldo ha investito 50.000 sterline per una camera da crioterapia. Stando nella camera per circa 3 minuti, l’azoto liquido congela Ronaldo tra -160°C e -200°C. La crioterapia combatte il dolore muscolare e riduce gonfiore, infiammazione e strappi muscolari.

Ma Ronaldo affianca alla salute fisica anche quella mentale come chiave per essere felice dentro e fuori dal campo. Questo include trascorrere del tempo con la sua famiglia: la fidanzata Georgina Rodriguez e i 4 figli, Cristiano Jr, i gemelli Mateo e Eva Maria e Alana Martina. “La forza mentale è importante quanto la forza fisica. L’allenamento e le sessioni fisiche sono molto importanti, ma vivere uno stile di vita rilassato ti aiuta ad essere il meglio che tu possa essere, fisicamente e mentalmente. Trascorro il mio tempo libero con la famiglia e gli amici, il che mi mantiene rilassato e con una mentalità positiva”, sostiene il campione.

Infine, l’ultimo segreto dietro alla magnifica condizione fisica di Ronaldo è l’assenza di alcol. È astemio almeno dal 2005, non solo per gli effetti negativi sulla sua dieta, ma anche perché la causa della morte del padre, quando Ronaldo aveva 20 anni, è relativa all’alcol.