Smog Milano, Sala: “Stadio smoking free in tempi non lunghissimi”

"Uno stadio smoking free in un tempo non troppo lungo": Questa la proposta del sindaco di Milano Giuseppe Sala

MeteoWeb

“Uno stadio smoking free in un tempo non troppo lungo.” Questa la proposta del sindaco di Milano Giuseppe Sala, a margine del suo intervento, della conferenza ‘Dagli scali, la nuova città. Tre anni dopo’, in corso nel capoluogo lombardo: “Personalmente penso che si debba arrivare in un periodo non lunghissimo allo stadio smoking free, questa è la mia opinione – ha detto Sala – E’ chiaro che il tema 2030 è una visione, ma quando parli di spazi aperti e mi fumi di fianco se mi da’ fastidio ho la liberta’ di spostarmi. Se sono alla fermata, se sono allo stadio non ho la liberta’ di spostarmi, quindi da questo punto di vista e’ una restituzione di diritti a coloro a cui il fumo come minimo da’ fastidio, probabilmente fa anche male, e non hanno possibilità di evitarlo”.

Quelle, come l’idea di uno stadio smoking free, per Sala “sono questioni su cui, al di là delle mie opinioni, è importante coinvolgere la giunta e il consiglio, bisogna prendere l’idea del 2030 come una visione ed e’ giusto che la politica ce l’abbia, ma e’ ovvio che non possiamo parlare del 2030 e non fare qualcosa subito. In questo senso, obiettivamente, le nostre strade sono piene di mozziconi”.

Il sindaco lancia poi un appello: “Quello che vorrei chiedere a cittadini è, dietro la promessa di fare la nostra parte, collaborare ognuno facendo la sua parte. Ad esempio, i fuochi d’artificio possiamo rinunciarci? A mio parere dovremmo. E’ anche una chiamata ai cittadini a collaborare, perché altrimenti ci chiudiamo a dire fermate il traffico, ma non è solo quello”.