Il meteo estremo dell’Australia: enormi tempeste di sabbia seguite da grandinate devastanti, auto e finestre distrutte! “Apocalittico, come Armageddon” [FOTO e VIDEO]

Le tempeste di grandine sono arrivate meno di 24 ore dopo il passaggio di enormi tempeste di sabbia nel Nuovo Galles del Sud: tantissimi danni e disagi per la popolazione

/
MeteoWeb

Parti dell’Australia sudorientale sono state colpite da chicchi di grandine come palle da golf, abbastanza grandi da infrangere i finestrini delle auto, abbattere i rami degli alberi e ferire gli uccelli, a meno di 24 da enormi tempeste di sabbia (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo). Le tempeste di grandine sono arrivate sulla capitale Canberra nel pomeriggio (ora locale) di lunedì 20 gennaio, coprendo il suolo di bianco a causa delle grandi quantità di ghiaccio. La gente è dovuta correre per cercare riparo e gli automobilisti hanno lasciato subito le strade per cercare parcheggi coperti temendo i danni inferti dalla grandine.

La grandine si è fermata dopo circa 15 minuti, ma i chicchi, ampi fino a 5cm, hanno infranto le finestre e ferito molti uccelli. Oltre 1.000 case sono rimaste senza corrente elettrica, con blackout riportati a Florey, Griffith, Deakin e Kambah, oltre che in decine di altri sobborghi. “I danni vanno da minacce elettriche e linee elettriche che ovviamente sono cadute, fino a molti danni ai lucernari delle case, tegole notevolmente danneggiate e naturalmente inondazioni”, ha detto Georgeina Whelan dell’Ecological Society of Australia.

Hilary Wardhaugh, che era alla National Library of Australia di Canberra quando è iniziata la violenta grandinata, ha descritto così la scena: “È stato come Armageddon. Incredibile”. Wardhaugh ha detto che una serie di veicoli nel parcheggio della biblioteca è stata danneggiata, così come gli alberi: “È durata solo 10 minuti e la quantità di danni che ha causato è stata davvero incredibile. In questo parcheggio ogni singola auto è distrutta. Ci sono pezzi di plastica e vetro ovunque e ovviamente ha colpito anche gli alberi perché ci sono rami e foglie ovunque. Alcune persone sono ancora sconvolte, ovviamente, che le loro auto siano così danneggiate”. A Canberra, i servizi di emergenza hanno risposto a 1.900 richieste di soccorso.

Le forti tempeste hanno causato anche dei feriti nel Nuovo Galles del Sud, tra cui un ragazzo di 16 anni ricoverato in ospedale dopo essere stato colpito da un fulmine nelle Blue Mountains e un ragazzo di 24 anni appoggiato ad una ringhiera metallica al momento della caduta della scarica elettrica.

Le tempeste di grandine stanno ora avanzando verso le città costiere di Sydney, Wollongong e Newcastle, secondo l’Australia Bureau of Meteorology. Il bureau ha avvisato che le città potrebbero essere colpite da “venti distruttivi, grandine di grandi dimensioni (forse gigante) e piogge intense”.

Le tempeste di grandine sono arrivate meno di 24 ore dopo il passaggio di enormi tempeste di sabbia nel Nuovo Galles del Sud, che hanno inglobato intere città, oscurando il sole. Le immagini della gallery mostrano enormi nuvole di polvere, alte almeno 10 piani. Le tempeste si sono spostate velocemente, ingoiando intere comunità nell’arco di pochi minuti, ricoprendo quello che prima era un cielo blu. Le tempeste di sabbia hanno prima colpito la città di Narromine, nel centro dello stato, prima di spostarsi verso est sulla città di Dubbo e poi verso sud sulla città di Parkes. Le tempeste non erano solo alte, ma anche lunghe. Intorno al perimetro di Narromine, una delle tempeste sembrava estendersi per chilometri e chilometri.

I residenti di Dubbo e Parkes hanno raccontato che il cielo è diventato arancione mentre le tempeste si avvicinavano. Poi nell’arco di pochi minuti, la tempesta è scesa completamente sulle città, rendendo il cielo completamente nero. Le tempeste di sabbia sono state innescate probabilmente dai feroci venti nell’area. Sono state misurate raffiche fino a 95km/h a Parkes e 107km/h a Dubbo, secondo l’Australia Bureau of Meteorology. Da diversi anni lo stato è afflitto dalla siccità, che significa che la terra è arida, facilitando il sollevamento della polvere nell’aria. La pioggia ha portato un po’ di sollievo, spazzando via la polvere a Dubbo e Parkes. “Siamo abituati al rituale e alla corsa per portare dentro vestiti, spegnere i condizionatori, chiudere le finestre e le porte, prima che colpisca una grande tempesta di sabbia”, ha detto Ashleigh Hull, abitante di Dubbo, ma questa è stata “più spettacolare” della solita tempesta di sabbia, ha aggiunto: “Onestamente è stato come un film apocalittico, un’enorme onda veniva verso di noi, davvero impressionante”.

La pioggia è stata anche un sollievo per i vigili del fuoco impegnati a combattere gli incendi nello stato. Ma la pioggia non è stata abbastanza per spegnere le fiamme e probabilmente non lo sarà per mettere fine alla siccità.

In auto verso la tempesta di sabbia, le incredibili immagini da Nyngan [VIDEO]

Australia, enorme tempesta di sabbia avanza verso Narromine [VIDEO]

Violenta tempesta di grandine a Manly, nel Nuovo Galles del Sud [VIDEO]

Forte grandinata a Canberra, dal cielo cadono “palle da golf” [VIDEO]

Violenta grandinata a Canberra, tantissime le auto danneggiate [VIDEO]

Forte grandinata ricopre il campo, nuovo sport a Canberra [VIDEO]

Violenta tempesta su Canberra, grandine e danni [VIDEO]

Terrificante grandinata a Canberra [VIDEO]

Meteo, Anticiclone eccezionale nel cuore d’Europa: 1050hPa tra Galles e Benelux, 1045hPa al Nord Italia. A rischio i record di alta pressione della storia [MAPPE e DATI]

Allerta Meteo Sardegna, forte maltempo oggi e domani: picchi di oltre 100mm di pioggia [MAPPE]

Maltempo, ciclone bomba provoca un’apocalittica tempesta invernale in Canada: auto e case sepolte dalla neve, dichiarato lo stato di emergenza [FOTO e VIDEO]