Virus misterioso in Cina: 4 nuovi casi confermati

Finora la malattia polmonare, provocata da un nuovo tipo di coronavirus, ha causato  la morte di 2 pazienti e 5 casi descritti come gravi

MeteoWeb

Ci sono altre 4 nuove infezioni confermate in seguito all’identificazione di una misteriosa malattia polmonare nella città cinese di Wuhan. Il numero ufficiale di casi in città sale così a 45, secondo quanto riferito oggi dalle autorità sanitarie, anche se alcuni scienziati britannici sostengono che il numero possa essere molto più alto, addirittura oltre 1.700 casi.

Finora la malattia, provocata da un nuovo tipo di coronavirus, ha causato  la morte di 2 pazienti. 5 casi sono stati descritti come gravi. Dopo la conferma di alcuni casi di infezione in Giappone e Thailandia, in viaggiatori che provenivano da Wuhan, per precauzione i Paesi asiatici vicini alla Cina hanno introdotto controlli per la febbre negli aeroporti. Anche gli scali statunitensi di New York, San Francisco e Los Angeles hanno introdotto controlli sanitari per i viaggiatori in arrivo da Wuhan.

Secondo notizie di stampa, ci sarebbero 81 casi sospetti a Hong Kong, ma nessuno è stato finora confermato. Ci sono poi almeno 3 pazienti sospetti nelle città di Shenzhen e Shanghai, secondo quanto riportato dal quotidiano di Hong Kong ‘South China Morning Post’. Altri casi sospetti ma non confermati sono stati segnalati a Taiwan, Corea del Sud, Singapore, Vietnam e Nepal. Si ritiene che il virus abbia avuto origine in un mercato di animali a Wuhan. Finora non esistono “prove chiare” di una trasmissione da uomo a uomo, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).