Xylella, Bellanova: “Da oggi al via l’attuazione del piano”

"Per rigenerare l'olivicoltura e l'agricoltura", ha aggiunto la ministra Bellanova, "servono imprese agricole che investano, che possano fare i reimpianti, piantare altre colture"

MeteoWeb

“Da oggi, dopo il via libera della Conferenza Stato-Regioni, il Piano per la rigenerazione olivicola della Puglia, costruito insieme agli agricoltori e all’intero settore, è finalmente lo strumento operativo che territorio, agricoltori, imprese, cittadini, attendevano da tempo. Trecento milioni a disposizione dell’olivicoltura salentina e pugliese che attraverso una serie di misure hanno come obiettivo esplicito la ripresa e lo sviluppo di un segmento strategico dell’economia messo a dura prova dall’avanzare in questi anni del temibile batterio”. Cosi’ la Ministra Teresa Bellanova, a conclusione della odierna Conferenza Stato-Regioni.

“Per rigenerare l’olivicoltura e l’agricoltura“, ha aggiunto la ministra Bellanova, “servono imprese agricole che investano, che possano fare i reimpianti, piantare altre colture, lavorare in ottica di territorio con imprese di trasformazione e commercializzazione. Indennizzi, investimenti, ricerca: sono queste le parole d’ordine che sottendono la strategia del Piano, pienamente condivisa – ha sottolineato Bellanova – dagli altri ministeri coinvolti, Mise e Sud. Una strategia che da oggi e’ finalmente al servizio della rigenerazione e salvaguardia del paesaggio pugliese. All’insegna della ricerca scientifica, e non con chi ha finora creduto agli sciamani”.