Previsioni Meteo Weekend: aumentano simultaneamente nubi e temperature, preludio della tempesta di Lunedì

Previsioni Meteo per il fine settimana: si inizia con nubi medio-alte diffuse e qualche pioggia al Nord/Ovest. Venti meridionali in intensificazione. Domenica più compromessa, con piogge su diverse aree

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Siamo in una fase interlocutoria tra lo sbuffo freddo accorso intorno a metà settimana e un peggioramento più netto che avverrà, invece, all’inizio della prossima settimana. Fase caratterizzata da una situazione barica ibrida, con livelli di pressione un po’ più elevati sulle aree centro-meridionali e ancor più  su quelle più a Sud; pressione e geo-potenziali medio-bassi, via via verso Nord, dove iniziano a farsi sentire le prime interferenze umide di matrice atlantica.

Per la giornata odierna, più nubi, in prevalenza di tipo medio-alto, interesseranno le regioni centro settentrionali, inizialmente con qualche pioggia tra Nord Appennino, Pianura Padana e Bresciano poi, in giornata e la sera, più nubi  e piogge sparse sulla Liguria, sul Nord Toscana e tra Piemonte, Lombardia, poi Trentino Alto Adige, Alto Veneto e anche Friuli-Venezia Giulia in serata. Continueranno nubi irregolari di tipo medio-alto sul resto dell’Italia, alternate anche ad ampio soleggiamento, salvo qualche addensamento, soprattutto in serata, sulle aree centrali tirreniche e su Campania, ma scarsi fenomeni associati o deboli localizzati. 

Nella notte, tendenza a peggioramento al Centro Nord, con nubi e piogge più diffuse sulle aree settentrionali, in particolare tra la Liguria, la Toscana, la Lombardia, il Centro Nord Veneto, il Trentino Alto Adige e ancora di più sul Friuli Venezia Giulia. Addensamenti e qualche pioggia debole e sparsa anche su Umbria, Lazio, occasionalmente su Ovest Molise, estremo Ovest Abruzzo e su Nord Casertano. Meglio altrove al Sud, anche se con nubi irregolari diffuse. 

Per la giornata di domenica, andrà accendendosi di più l’instabilità, dapprima, in mattinata, su Toscana, Emilia Romagna, Veneto e soprattutto Friuli Venezia Giulia, qui anche con pioggia forte sulle aree centro-orientali e piogge di un certo significato anche su Alta Toscana.

Nubi irregolari e qualche pioggia sparsa al mattino tra Lazio, Umbria, Marche, Ovest Abruzzo, meglio altrove. Al pomeriggio, continua il maltempo più intenso sul Friuli Venezia Giulia, con rovesci anche forti sulle aree centro orientali, e piogge che si fanno più diffuse tra Toscana, Umbria, Lazio, Nord Marche e settori appenninici centrali, fino al Nordovest Campania, Casertano. Addensamenti e qualche pioggia anche sulla Valle d’Aosta, Ovest Alpi, qui con fiocchi fino a 1000 m. Più asciutto altrove e anche con ampie schiarite o solo un po’ di nubi irregolari. In serata, addensamenti e qualche pioggia su Alta Toscana, poi piogge più intense sull’Umbria, localmente sulle Marche centrali, sul Sud Lazio, Ovest Abruzzo, e piogge sparse tra Molise, Campania, localmente Ovest Lucania. Insistono addensamenti con piogge e nevicate intorno ai 1000 m sulla Valle d’Aosta e su Alpi occidentali piemontesi, e precipitazioni sparse, anche qui con fiocchi intorno ai 1000 m, su Trentino-Alto-Adige, Alto Veneto e soprattutto sul Friuli-Venezia Giulia. Da evidenziare anche un aumento della ventilazione, già accennato, in prevalenza meridionale, con intensità mediamente sui 15-20 km/h, fino a 30-40 km/h o anche 50 km/h sui bacini. Vento più intenso domani in Appennino, fino a 100 km/h in Abruzzo, su area Gran Sasso. 

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: