WWF PlasticFree: a Ficarazzi cittadini e turisti si mobilitano per pulire la spiaggia

Anche se baciati dal sole di una stupenda domenica di febbraio, il bollettino di guerra è triste

MeteoWeb

Nell’ambito del progetto nazionale del WWF Italia “Natura Plastic Free” domenica scorsa 16 febbraio grazie alla partecipazione di tanti cittadini, italiani e non, amici dell’ ambiente, si è riusciti a raccogliere circa 50 sacchi di rifiuti, escluse le tonnellate di ingombranti che sono state comunque messe da parte per il successivo recupero.

Insieme a circa 40 volontari si è ripulita gran parte della spiaggia della Crocicchia di Ficarazzi drammaticamente ricoperta di rifiuti: poltrone, lavandini, frigoriferi, tantissime siringhe, quantità infinita di bottiglie di plastica e tanto ma tanto terribile polistirolo !

Resoconta Lino Campanella, referente WWF per la zona in questione: “oltre ai volontari del WWF ha partecipato il Gruppo Scout Ficarazzi 1 – FSE, un affiatato gruppo di studenti Argentini, alcuni turisti Francesi e tanti amici Ficarazzesi e Palermitani, sempre pronti ad aiutarci nelle nostre attività di salvaguardia del nostro unico e prezioso pianeta.”

Il Presidente Pietro Ciulla commenta: “la nostra presenza sul territorio e la continua sensibilizzazione, che costantemente poniamo all’attenzione di cittadini e amministrazioni, non può che far bene all’ambiente, soprattutto in un territorio come la costa palermitana così pesantemente aggredita da cittadini ignobili che, oltre a fare un danno all’ambiente, fanno un danno a loro stessi” – continua il Presidente – “la nostra associazione, presente sul territorio con il fantastico gruppo di Bagheria, il cui referente è Lino Campanella, è sempre a disposizione dei cittadini e amministrazioni che vogliono concretamente attivarsi per cambiare le cose, perché il cambiamento, se lo vogliamo veramente, parte da ognuno di noi .”