Coronavirus, Burioni a Trump: “Sottovalutarlo è un errore fatale, non c’è immunità”

"Signor Presidente, mentre tutti gli americani hanno un certo grado di immunità contro l'influenza stagionale, non esiste alcuna immunità contro questo nuovo coronavirus"

MeteoWeb

“Signor Presidente, mentre tutti gli americani hanno un certo grado di immunità contro l’influenza stagionale, non esiste alcuna immunità contro questo nuovo coronavirus. Il virus è pericoloso, si diffonde molto rapidamente e penso che sottovalutare questa malattia infettiva sarebbe un errore fatale”. Lo scrive su Twitter il virologo Roberto Burioni, rispondendo al presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Trump ieri twittava: “Quindi l’anno scorso 37.000 americani sono morti per l’influenza comune. In media tra 27.000 e 70.000 all’anno. Niente è chiuso, la vita e l’economia continuano. In questo momento ci sono 546 casi confermati di CoronaVirus, con 22 morti. Pensaci!”.