Coronavirus, Burioni sul servizio del Tgr Leonardo del 2015: “L’ultima scemenza è che arrivi da un laboratorio. E’ naturale al 100%”

"Basta con le fake. La teoria del virus prodotto in laboratorio è stata smentita da diversi studi. Il nuovo coronavirus è naturale al 100%"

MeteoWeb

L’ultima scemenza è la derivazione del coronavirus da un esperimento di laboratorio. Tranquilli, è naturale al 100%, purtroppo”. Lo scrive il virologo Roberto Burioni su twitter buttando acqua sul fuoco del ‘complotto’, commentando il caso della puntata di TgR Leonardo del 16 novembre 2015 su Rai 3, che sta circolando sui social. Nel video si parla di una ricerca cinese su un virus chimera creato in laboratorio e ottenuto combinando un coronavirus scoperto in una particolare specie di pipistrello cinese con un altro che causa la Sars nei topi da laboratorio. Una vicenda che ha acceso nuove preoccupazioni sull’origine del coronavirus pandemico, smentite già da diversi studi. L’ultimo, ricorda Burioni all’ANSA è quello uscito lo scorso 17 marzo su Nature Medicine “nel quale c’è scritto che le analisi eseguite mostrano chiaramente che il virus non è costruito in laboratorio. Basta con le fake“.

Coronavirus, il servizio del Tgr Leonardo nel 2015 e il virus creato dai cinesi in laboratorio [VIDEO]