Coronavirus, il drone porta a spasso il cane: l’ingegnosa idea durante il lockdown [VIDEO]

Bisogna restare a casa il più possibile per limitare il contagio, quindi un uomo ha trovato il modo di portare a spasso il cane senza lasciare la sua abitazione

MeteoWeb

La pandemia di coronavirus in corso ha imposto alle persone di tutto il mondo di ripensare il modo in cui eseguono le attività quotidiane. Quando si tratta di coronavirus, la precauzione non è mai troppa. Bisogna restare a casa il più possibile per limitare il contagio, quindi un uomo ha trovato il modo di portare a spasso il cane rimanendo a casa. È successo a Cipro. Vakis Demetriou è rimasto sul suo balcone durante il lockdown imposto dal governo e ha operato il suo drone che, attraverso un guinzaglio di diversi metri, ha fatto fare una passeggiata al cane (vedi video in fondo all’articolo). Il video è stato registrato dalla figlia dell’ingegnoso residente: le immagini mostrano il cagnolino passeggiare tranquillo per le strade di Limassol durante il 5° giorno di quarantena. L’animale non sembra preoccupato del fatto che al posto di un essere umano ci sia un drone a guidarlo.

La didascalia che accompagna il video sui social è: “5° giorno di quarantena. Rimanete a casa ma non dimenticate la felicità del vostro cane”. Anche se il video è diventato virale sui social, qualcuno si è chiesto chi avrebbe ripulito la strada dopo il passaggio del cane.

Questo video è solo uno degli esempi del modo in cui vengono impiegati i droni nelle aree in lockdown. La polizia in Spagna e in California, per esempio, li ha utilizzati per avvisare la popolazione a restare in casa durante i lockdown.

Coronavirus, il drone porta a spasso il cane durante il lockdown [VIDEO]