Coronavirus, Salvini: “Ad inizio della pandemia ho sbagliato io come Conte, il sindaco di Bergamo e altri”

"Ad inizio della pandemia ho sbagliato io come ha sbagliato Conte, Zingaretti, il sindaco di Bergamo e gli scienziati che avevano detto che sarebbe stata piu' o meno un'influenza"

MeteoWeb

Ad inizio della pandemia ho sbagliato io come ha sbagliato Conte, Zingaretti, il sindaco di Bergamo e gli scienziati che avevano detto che sarebbe stata piu’ o meno un’influenza“. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, intervenendo alla trasmissione Piazza Pulita su La7.