Coronavirus, Spallanzani: “31 pazienti positivi ricoverati, 7 in condizioni gravi. Abbiamo temuto per la vita della coppia cinese”

Sono in dimissione dall'Istituto Spallanzani di Roma "altri 5 pazienti, risultati negativi ai test o che non richiedono più ospedalizzazione"

MeteoWeb

In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 67 pazienti. I pazienti Covid positivi sono in totale 31, piu’ i 2 ormai negativi (la coppia cinese). I pazienti in osservazione sono 34“: lo rende noto l’ospedale Spallanzani nel bollettino medico di odierno. “Tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche stabili ad eccezione di sette che presentano una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale e che necessitano di supporto respiratorio“.
“I pazienti, ad oggi, dimessi, che hanno superato la fase clinica e che sono negativi per la ricerca dell’acido nucleico del Coronavirus sono 244“.

Sono in dimissione dall’Istituto Spallanzani di Roma “altri 5 pazienti, risultati negativi ai test o che non richiedono più ospedalizzazione“.

Non siamo in una fase di assedio, i numeri sono contenuti. Siamo organizzati e nessuna attività è sospesa. Fronteggiamo un fenomeno esistente che non deve destare allarme“: lo ha dichiarato il direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, a margine della lettura del bollettino quotidiano.
I due cinesi “stavano molto male. Abbiamo temuto per la loro vita“, ha spiegato Vaia, in merito alla coppia ricoverata da fine gennaio. “Ormai sono guariti e stanno bene – ha aggiunto – l’uomo, in particolare, sta accanto alla moglie nel percorso di riabilitazione. A breve saranno dimessi“.