Coronavirus: superati gli 800mila casi nel Mondo, corsa contro il tempo in Africa

Coronavirus: è corsa contro il tempo in Africa, dove il numero dei casi di contagio nei 47 Paesi colpiti dalla pandemia ha superato i 5mila

Sono oltre 800mila i casi di Coronavirus registrati nel Mondo: lo riporta il calcolo elaborato dalla Johns Hopkins University secondo cui i contagi complessivi sono 800.049 mentre i decessi sono 38.714.
Gli Stati Uniti, con oltre 164mila casi, sono il Paese al mondo con più contagiati seguiti da Italia (101.739), Spagna (94.417), Cina (82.272) e Germania (67.051).

E’ corsa contro il tempo in Africa, dove il numero dei casi di contagio nei 47 Paesi colpiti dalla pandemia ha superato i 5mila e il bilancio dei morti ha oltrepassato i 170: sono gli ultimi dati forniti dai Centri di controllo delle malattie dell’Unione Africana. I contagi sono precisamente 5.255, 172 i morti, 371 i pazienti guariti.
I Paesi che non hanno ancora registrato nessun caso sono sempre meno (Sud Sudan, Malawi, Sierra Leone), ed il più colpito risulta essere il Sudafrica, con 1.326 casi e due morti, seguito da Egitto, con 646 casi e 41 morti, Algeria, 2.167 casi e 118 vittime e Marocco, con 556 casi e 33 morti. Tanzania e Mauritania si sono andate ad aggiungere nelle ultime ore alla lunga lista dei Paesi africani in cui il virus ha fatto morti.

Il nuovo direttore del Comitato internazionale della Croce Rossa per l’Africa, Patrick Youssef, ha lanciato l’allarme sulle conseguenze per la popolazione e i sistemi sanitari che la pandemia può provocare nel continente: “Siamo impegnati in una corsa contro il tempo per fermare la diffusione del Covid 19“, ricordando che “i combattimenti non sono cessati“.