Denunce penali per chi esce dalla zona rossa: già 30 persone colte in flagranza

Il procuratore della Repubblica di Lodi Domenico Chiaro ha precisato che "è bene ricordare che si tratta di una denuncia penale, quindi non si tratta di poca cosa"

MeteoWeb

Sono una trentina i denunciati per violazione della zona rossa nel Basso lodigiano, da quando e’ stata istituita il 24 febbraio. Si tratta di persone che pur avendo avuto l’obbligo, per decisione governativa, di non lasciare la zona, hanno comunque tentato di abbandonarla. Il procuratore della Repubblica di Lodi Domenico Chiaro ha precisato che “è bene ricordare che si tratta di una denuncia penale, quindi non si tratta di poca cosa“.