Donna positiva al Coronavirus partorisce a Perugia: mamma e bambina stanno bene

Una giovane donna, positiva al coronavirus, ha dato alla luce una bambina nella struttura di Ostetricia dell’Ospedale di Perugia

MeteoWeb

Una giovane donna perugina, risultata positiva al coronavirus, ha dato alla luce una bambina alle ore 6 di questa mattina nella struttura di Ostetricia dell’Ospedale di Perugia, in un’area che era stata appositamente organizzata per garantire la massima sicurezza alle gestanti e al personale sanitario.

L’allerta era scattata quando la donna ha manifestato sintomi influenzali, con febbre. Risultata positiva è stata immediatamente assistita in una area diversa da quella delle degenze ordinarie.

I sanitari hanno così potuto dare inizio alle operazioni del parto indotto e questa mattina 31 è nata Margherita.

Il peso è di kg 3.300 e le sue condizioni sono state definite buone dai sanitari. Al parto hanno assistito il dottor Saverio Arena e le ostetriche Silvia Valigi e Lara Lucchetti.

La mamma subito dopo il parto è stata trasferita nel reparto di Malattie Infettive, dove le sue condizioni al momento non destano preoccupazioni. Appresa la notizia il commissario Onnis ha voluto esprime un ringraziamento “ai nostri professionisti, capaci di organizzare il parto in completa sicurezza” ed ha inviato “un caldo augurio alla mamma e al papà e un benvenuta Margherita”.