ENEA presentazione un progetto per l’efficientamento degli impianti per il trattamento di acque reflue e rifiuti urbani

ENEA e Montefeltro Servizi presenteranno il progetto europeo REEF 2W per l’efficientamento energetico degli impianti di trattamento delle acque reflue e dei rifiuti urbani

MeteoWeb

ENEA e Montefeltro Servizi presenteranno il progetto europeo REEF 2W per l’efficientamento energetico degli impianti di trattamento delle acque reflue e dei rifiuti urbani.

Il progetto, che vede ENEA capofila di 11 partner in 5 Paesi (Italia, Germania, Austria, Croazia e Repubblica Ceca), si è focalizzato sullo sviluppo di un software in grado di ottimizzare il recupero di energia e far diventare le piattaforme di trattamento acque e rifiuti non solo energeticamente neutrali, ma potenzialmente fornitori di energia per le comunità di vicinato.

“Il trattamento delle acque reflue l’Italia utilizza circa il 3% di tutta l’energia consumata nel paese. Le acque reflue hanno però una quantità di energia, sotto forma di energia chimica o energia termica, circa 10 volte superiore al fabbisogno energetico del loro trattamento. Valori analoghi si possono considerare anche per la frazione organica dei rifiuti solidi. Le tecnologie adatte a recuperare questa energia sono già disponibili, ma purtroppo molto spesso non vengono implementate per problemi economici o normativi”, spiega il ricercatore Roberto Farina, coordinatore del progetto per ENEA.