Maltempo Marche, pioggia nel Piceno: allagamenti e frane

Il Maltempo sta provocando danni e smottamenti franosi nelle Marche, soprattutto nella provincia di Ascoli Piceno

MeteoWeb

Continuano i danni nelle Marche interessato in queste ore da un’intensa ondata di maltempo. Le piogge intense cadute da ieri nel Piceno, e che ancora proseguono, stanno causando diversi allagamenti e smottamenti franosi su strade comunali e provinciali nell’Ascolano in particolare nella zona collinare di Ascoli Piceno. Chiusa a causa di una frana la Ss Salaria nei pressi della zona industriale Campolungo. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire in diverse occasioni per liberare la sede stradale anche da piante e rami caduti.

Il Maltempo sta provocando danni anche all’agricoltura, non solo nel Piceno ma anche nelle province di Macerata e Fermo, come segnala la Cia agricoltori di Ascoli, Fermo e Macerata. Il brusco calo delle temperature, con gelate e nevicate fuori stagione, sta danneggiando gravemente gli impianti di frutta e le produzioni orticole: “a rischio primizie di stagione e alberi in fiore”. In particolare ciliegi e susini in fiore; per pere, mele e kiwi, ci sono le gemme pronte bruciate da ghiaccio e freddo.

Nei campi gravi danni si contano anche per le primizie di stagione, dai carciofi agli asparagi, dalle bietole alle cicorie ai piselli. Preoccupazione per i frutteti e vigneti soprattutto di uva bianca precoce e per le colture orticole, mandorli, agrumi e varieta’ precoci di uva da tavola.