Coronavirus e riapertura delle scuole in Francia: medico spiega perché è un “rischio inutile”

Coronavirus in Francia, medico: "Ci aspettavamo tutti che Macron decidesse di lasciare le scuole chiuse fino a settembre"

MeteoWeb

La riapertura progressiva delle scuole annunciata dal presidente Macron a partire dall’11 maggio farebbe correre “un rischio inutile“: lo ha dichiarato a Franceinfo il presidente della Federazione dei medici di Francia, Jean-Paul Hamon. “La sola cosa che mi preoccupa è la riapertura progressiva di asili, scuole e licei perché penso che faccia correre un inutile rischio“, ha dichiarato il medico, commentando il discorso di ieri sera. “I bambini non ubbidiscono necessariamente alle regole, giocano insieme e rischiano di portare il virus a casa“. “Ho sentito quello che ha detto il presidente sulle ineguaglianze che crea a livello di studenti, secondo le famiglie. Ma penso che sia prematuro. Ci aspettavamo tutti che decidesse di lasciare le scuole chiuse fino a settembre“.

Coronavirus in Francia: “Lockdown fino all’11 maggio, poi riapriranno le scuole”