Coronavirus: l’UE presenta oggi la “fase 2”, la strategia di uscita dall’emergenza e di ritorno alla normalità

Oggi la presentazione della strategia di uscita per gli Stati membri, per rimuovere gradualmente le misure di contenimento della diffusione del Coronavirus

MeteoWeb

L’esecutivo dell’Unione Europea proporrà oggi la strategia di uscita, la “fase 2“, per gli Stati membri per rimuovere gradualmente le misure di contenimento della diffusione del Coronavirus e ritornare alla normalità.
Le linee guida della Commissione Europea, che avrebbero dovuto essere presentate già la settimana scorsa, non saranno vincolanti per gli Stati membri: il piano sarà presentato dalla presidente della Commissione Ursula von der Leyen, e proporrà criteri comuni per la graduale eliminazione delle restrizioni esistenti in gran parte d’Europa.
Spetterà poi ai singoli Stati decidere come e quando adottare tali misure.
Alcuni dettagli della strategia sono già noti: secondo una bozza, la base sarebbe l’adozione di piccoli passi strettamente controllati nell’arco di una serie di mesi. Dovranno essere soddisfatte due condizioni: una notevole riduzione della diffusione del virus e un numero sufficiente di posti letto in ospedale e in terapia intensiva.