Maltempo, il Sud si risveglia in Inverno: freddo e neve a bassa quota in Puglia, Basilicata e Campania, -8°C a Capracotta [FOTO e VIDEO]

Maltempo, è il primo giorno di aprile ma il Sud si è risvegliato in Inverno: neve fino ai 300 metri tra Campania, Basilicata e Puglia settentrionale. Le immagini

  • Nusco
    Nusco
  • Orsara di Puglia
    Orsara di Puglia
  • Potenza
    Potenza
  • Potenza
    Potenza
  • Potenza
    Potenza
  • Potenza
    Potenza
  • Potenza
    Potenza
  • Potenza
    Potenza
  • Matera
    Matera
  • Matera
    Matera
  • Matera
    Matera
  • Matera
    Matera
  • Matera
    Matera
  • Matera
    Matera
  • Matera
    Matera
  • Matera
    Matera
  • Apollosa
    Apollosa
  • Forenza
    Forenza
  • Irpinia
    Irpinia
  • Alberobello
    Alberobello
  • Alberobello
    Alberobello
  • Alberobello
    Alberobello
  • Alberobello
    Alberobello
  • Alberobello
    Alberobello
  • Avellino
    Avellino
  • Bonito
    Bonito
  • Forenza
    Forenza
  • Forenza
    Forenza
  • Irpinia
    Irpinia
  • San Giovanni Rotondo
    San Giovanni Rotondo
  • Isernia
    Isernia
  • Martina Franca
    Martina Franca
  • Picerno
    Picerno
  • Putignano
    Putignano
  • San Nazzaro Calvi
    San Nazzaro Calvi
  • San Nazzaro Calvi
    San Nazzaro Calvi
  • San Nazzaro Calvi
    San Nazzaro Calvi
  • Selva di Fasano
    Selva di Fasano
  • Taurasi
    Taurasi
  • Tricarico
    Tricarico
  • Santeramo in Colle. Credit: Franco Labarile
    Santeramo in Colle. Credit: Franco Labarile
  • Santeramo in Colle. Credit: Franco Labarile
    Santeramo in Colle. Credit: Franco Labarile
  • Credit: Nicola leonetti
    Credit: Nicola leonetti
/
MeteoWeb

Questa mattina il Sud Italia si è svegliato nel primo giorno di aprile per ritrovarsi in Inverno. Nella notte la neve è caduta fino ai 300m tra Campania, Basilicata e Puglia settentrionale e non è un Pesce d’Aprile.  In un anno in cui l’inverno è stato praticamente assente, la neve torna in Italia a primavera già inoltrata. Tra le città più note imbiancate dalla neve, ci sono Avellino, Benevento, Matera, Potenza, Isernia, San Giovanni Rotondo, Alberobello. Nella gallery scorrevole in alto e nei video in fondo, le immagini più belle del Sud sotto la neve di aprile.

Abbondanti nevicate si sono registrate la scorsa notte nei centri superiori a 600 metri di altezza della Provincia di Foggia. La neve è caduta in particolar modo sui Monti Dauni: a Monteleone, paese più alto della Puglia, ad Alberona, a Rocchetta Sant’Antonio e Faeto. In questi centri le temperature sono scese al di sotto dello zero termico raggiungendo anche i -3°C. Neve anche sul Gargano: a San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e a Monte Sant’Angelo. Anche diverse zone del barese sono state imbiancante come Altamura, Corato e nel nord barese Minervino e Spinazzola. Finora non si registrano disagi alla circolazione. In nottata, infatti, i mezzi della Provincia di Foggia sono intervenuti per assicurare la percorribilità e la sicurezza di tutti i cittadini.

Diversi centimetri di manto bianco si sono accumulati la scorsa notte in quasi tutta la Basilicata. Questa mattina sono imbiancati anche i Sassi di Matera. La circolazione, anche in conseguenza delle restrizioni per contenere il coronavirus, è regolare su tutte le principali strade della regione e non si registrano particolari disagi.

Temperature in picchiata e neve in tutto l’Alto Molise fino a quote collinari nell’Isernino. -8°C registrati a Pescopennataro, Capracotta e Agnone dove la coltre bianca, di circa 5cm, è diventata ghiaccio. Tutte le strade extraurbane e le statali sono praticabili, con la Polizia Stradale ricorda di mettersi in viaggio solo per reale necessità. Molti sono stati i controlli e le multe per violazioni alle disposizioni del Dpcm sull’emergenza coronavirus.

Brusco abbassamento delle temperature e neve in alcune zone del Sannio. Durante la notte è nevicato in alcuni centri del Fortore e del Tammaro. La neve si è posata anche nelle campagne dell’hinterland di Benevento. Non si registrano disagi alla circolazione. Impegnati durante la notte uomini e mezzi Anas, al fine di garantire la percorribilita’ dei tratti stradali interessati dalle abbondanti nevicate delle ultime ore. In particolare, si legge in una nota di Anas, le precipitazioni nevose hanno interessato le province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, dove il tempestivo intervento di Anas ha permesso di garantire la transitabilità di tutte le arterie viarie. Nel dettaglio, la neve e’ stata abbondante lungo le statali 87 “Sannitica”, 212 “della Val Fortore” e 212/VAR “Variante di Pietrelcina”, in provincia di Benevento, lungo la SS166 “degli Alburni”, in provincia di Salerno e lungo le SS7 “Appia/Ofantina”, SS691 “Fondo Valle Sele”, 265 “Valle Isclero” e 90 e 90/bis “delle Puglie”, tra le province di Caserta ed Avellino.

Proprio in corrispondenza della strada statale 90, in località Ariano Irpino (AV), intorno alle ore 3.00 di questa notte, facendo seguito ad una richiesta giunta da parte delle Forze dell’Ordine – per consentire l’uscita di un’autombulanza per il trasferimento di un bambino da un nosocomio ad un altro – Anas ha provveduto ad effettuare un intervento di sgombro neve dal piano viabile lungo un tratto di strada comunale, scortando gli operatori sanitari lungo l’intero percorso. L’intervento a supporto di Carabinieri e personale medico testimonia ancora una volta la sinergia di Anas con il territorio. Anas ricorda che e’ in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sulle strade statali maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale. Il dettaglio delle tratte interessate dal provvedimento e’ disponibile al link www.stradeanas.it/it/piani-interventi.

Neve in Puglia nel primo giorno di aprile: le immagini da San Giovanni Rotondo [VIDEO]

Maltempo Campania, tanta neve a Laceno [VIDEO]

Maltempo Campania, la nevicata di stanotte in Val Fortore (Benevento) [VIDEO]