Coronavirus, il contagio è più grave rispetto alla SARS: gli occhi sono un’importante via di infezione

E' stato dimostrato che il COVID-19 è molto più efficace nell'infettare la congiuntiva umana e le vie respiratorie superiori rispetto alla SARS-CoV

MeteoWeb

Come si rapporta la nuova pandemia di coronavirus con quelle precedenti? Il nuovo Coronavirus (COVID-19) e’ risultato piu’ efficace del Coronavirus della sindrome respiratoria acuta grave (SARS-CoV) nell’infettare le vie aeree e gli occhi, secondo le ricerche della facolta’ di Medicina dell’Universita’ di Hong Kong. Lo studio e’ stato pubblicato sulla rivista medica Lancet Respiratory Medicine.

Michael Chan Chi-wai, professore associato della Scuola di Sanita’ Pubblica dell’Universita’, e il suo gruppo di ricerca hanno confrontato l’infezione da COVID-19, SARS-CoV e i virus influenzali come H5N1 e H1N1 utilizzando le vie respiratorie superiori umane e i tessuti oculari in un laboratorio di livello 3 di sicurezza biologica. I risultati hanno dimostrato che il COVID-19 e’ molto piu’ efficace nell’infettare la congiuntiva umana e le vie respiratorie superiori rispetto alla SARS-CoV, e il suo livello di infezione e’ paragonabile a quello osservato nella pandemia H1N1 del 2009. Nel complesso, questo spiega la maggiore trasmissibilita’ della pandemia di COVID-19 rispetto a quella della SARS-CoV. “Questo studio evidenzia anche il fatto che gli occhi possono essere una via importante dell’infezione umana da SARS-CoV-2 (COVID-19)“, ha affermato Chan.