Coronavirus, Pregliasco: “La prossima settimana vedremo l’effetto delle riaperture”

Ottimi i dati di oggi sul Coronavirus: il trend in Italia è in calo ma le risposte più importanti "le avremo la settimana prossima"

MeteoWeb

I dati di oggi ci dicono che il trend in Italia è sempre in calo, anche se resta il ‘caso Lombardia’, con alcuni casi in più. Il dato dei decessi resta molto triste ma il trend resta in calo anche in questo caso. Mentre per vedere gli effetti della riapertura successiva al 4 maggio dovremo aspettare la prossima settimana“. E’ quanto dichiara all’Adnkronos Salute il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco, sottolineando comunque i numeri positivi che arrivano dalle terapie intensive.

E in merito proprio alle terapie intensive, la Protezione Civile ha comunicato che “nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 14 maggio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 223.096 con un incremento rispetto a ieri di 992 nuovi casi”. Il numero totale di attualmente positivi è di 76.440, con una decrescita di 2.017 assistiti rispetto a ieri.Tra gli attualmente positivi, 855 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 38 pazienti rispetto a ieri.11.453 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 719 pazienti rispetto a ieri.64.132 persone, pari all’ 84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.Rispetto a ieri i deceduti sono 262 e portano il totale a 31.368. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 115.288, con un incremento di 2.747 persone rispetto a ieri.