Inizia l’incubo degli incendi: decine di roghi in Sicilia alimentati dal forte vento di scirocco, alberi abbattuti e danni a Palermo [FOTO e VIDEO]

Iniziato l’incubo degli incendi in Sicilia: oltre ad alimentare i roghi, il forte scirocco ha provocato danni e abbattuto alberi a Palermo

/
MeteoWeb

Con il super caldo che da giorni interessa il Sud, è iniziato l’incubo degli incendi in Sicilia. I vigili del fuoco e i forestali sono impegnati a spegnere decine di roghi nel Palermitano, alimentati anche da un forte vento di scirocco che da questa mattina sta sferzando l’intera provincia (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo). Anche Canadair in azione. Il fronte piu’ grave e’ quello divampato nella zona del santuario di Romitello, tra Partinico e Borgetto. Roghi anche ad Altofonte, Monreale, Collesano, Bagheria, Misilmeri e Caccamo.

Attimi di paura a Misilmeri, invece, per una grossa tettoia crollata nei pressi del centro cittadino. Le raffiche di vento stanno creando non pochi problemi anche a Palermo. Decine le telefonate alla sala operativa dei vigili del fuoco per segnalare la caduta di alberi, cartelloni pubblicitari divelti, verande e cornicioni pericolanti. Sempre a Palermo, nella zona della stazione centrale, un passante dopo essere stato colpito dalla caduta di un ramo e’ stato trasportato al pronto soccorso. Il forte vento di scirocco ha divelto anche la tenda del triage Covid all’ospedale Cervello. La struttura e’ stata recuperata dal personale sanitario. Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco e gli uomini della protezione civile per rimontarla.

A causa del vento un incendio e’ divampato in via Bronte sopra il quartiere Borgo Nuovo non distante dalle ville del residence. Per l’intenso fumo i residenti hanno dovuto lasciare le abitazioni. “L’aria e’ irrespirabile – raccontano – ed e’ molto pericoloso visto che l’incendio e’ divampato non distante la strada“. Le forti raffiche di vento caldo hanno anche alimentato un vasto rogo in viale Regione siciliana all’altezza dello svincolo di via Basile (lato mare). La situazione e’ in evoluzione ora dopo ora e per evitare qualsiasi tipo di problematica, soprattutto legata alla caduta di alberi, il Comune di Palermo ha anche disposto la chiusura di ville e giardini.

Nel messinese, sulla strada statale 113 “Settentrionale Sicula” il traffico e’ provvisoriamente bloccato all’altezza di Tusa, a causa di un incendio divampato al km 164,800. Lo rende noto Anas. Sul posto sono presenti i Vigili del Fuoco e il personale di Anas per la gestione della viabilita’ e per il ripristino della normale circolazione nel piu’ breve tempo possibile.

Caldo e scirocco: Palermo è già braccata dagli incendi [VIDEO] 

Caldo record a Palermo, le immagini dell’incendio che sta interessando la città [VIDEO]

Caldo record in Sicilia, vento di scirocco impetuoso: le immagini in diretta da Trapani [VIDEO]

Caldo senza precedenti, drammatico inferno di fuoco al Sud: Palermo braccata dagli incendi, gente in fuga [LIVE]

Inizia la grande ondata di caldo al Sud: Palermo già a +33°C, picchi di +34°C in Calabria [DATI LIVE]

Allerta Meteo, l’avviso della Protezione Civile: venti da forti a burrasca al Centro-Sud, possibili mareggiate