Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare fino a giovedì 28 maggio: settimana prevalentemente serena, con qualche instabilità diffusa

Le previsioni meteo dell'Aeronautica militare per i prossimi giorni sull'Italia: condizioni di miglioramento generale, con qualche instabilità diffusa

MeteoWeb

Le previsioni meteo dell’Aeronautica militare per i prossimi giorni sull’Italia.

Domenica 24 maggio

Al nord nuvolosità irregolare, a tratti intensa sulle aree pianeggianti e pedemontane con locali deboli rovesci, in miglioramento dal tardo pomeriggio; cielo velato altrove.

Al centro e Sardegna: annuvolamenti compatti sulle regioni adriatiche e sulle restanti zone appenniniche con deboli rovesci e qualche temporale su Marche ed Abruzzo, in graduale assorbimento tra pomeriggio e serata; sul resto del centro addensamenti più significativi attesi sulle altre zone di Toscana ed Umbria ma in un contesto generalmente asciutto; cielo sereno o caratterizzato da passaggi di nubi alte e sottili sulle rimanenti zone.

Al sud e Sicilia: copertura consistente attesa dal pomeriggio a ridosso dei rilievi appenninici con occasionali rovesci associati sulle relative aree molisane; velature sul restante meridione, più spesse dal pomeriggio su Puglia, Basilicata ionica e Calabria nordorientale.

Temperature: minime in flessione sulla catena alpina e prealpina; in rialzo su Pianura padana orientale, Toscana centrosettentrionale, Sardegna orientale, regioni centromeridionali adriatiche, Basilicata, Calabria e Sicilia; senza variazioni di rilievo altrove; massime in aumento sulla Liguria, coste orientali e meridionali sarde, basso Salento, Calabria ionica e Sicilia centromeridionale; in diminuzione sul resto del nord, al centro, specie su Marche e Abruzzo, nonché su Molise e Puglia centrosettentrionale; stazionarie sul resto del paese.

Venti: da deboli a moderati orientali sulla Pianura padana e dai quadranti settentrionali sul resto del nord gran parte del centro, regioni meridionali adriatiche e Basilicata con ulteriori rinforzi attesi fino al pomeriggio lungo le coste romagnole e marchigiane; generalmente deboli occidentali altrove.

Mari: da mosso a molto mosso il mar di Sardegna; generalmente poco mossi il basso Tirreno ad est e lo stretto di Sicilia; da poco mossi a mossi i rimanenti bacini.

Lunedì 25 maggio condizioni stabili e soleggiate con deboli annuvolamenti sulle cime alpine confinali e sulle regioni centromeridionali tirreniche al mattino.

Martedì 26 maggio addensamenti compatti ad evoluzione diurna sull’arco alpino e lungo la dorsale appenninica con qualche occasionale, deboli rovescio pomeridiano associato, più probabile sul settore alpino più occidentale; bel tempo altrove.

Mercoledì 27 e giovedì 28 maggio ancora deboli instabilità sulle Alpi, specie occidentali, nonché sui rilievi delle regioni ioniche; velature mattutine nella giornata di mercoledì sul rimanente settentrione e cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del paese.